Domande o richieste? +39.039.2753373
Ricerca avanzata
Ricerca avanzata

VENEZIA GIULIA I.G.T. ROSSO "Armonico"

Tipologia: rosso / fermo / secco
Gradazione: 12,5%

Dettagli

Vitigni: Merlot e vitigni secondari.
Affinamento: fermentazione termoregolata, in acciaio 5 mesi, poi in bottiglia per 5 mesi.
Aspetto: limpido, abbastanza consistente, di colore rosso rubino.
Profumo: si avvertono note floreali e di piccoli frutti di bosco.
Sapore: corredo fruttato, piacevole sapidità e giusta freschezza.
Temperatura di servizio: 14° C.
Abbinamenti gastronomici: primi piatti saporiti, secondi di carni.

Informazioni Aggiuntive

Codice BLN505
Denominazione IGT Indicazione Geografica Tipica
Produttore LA BELLANOTTE (Friuli)
Regione Friuli Venezia Giulia

Tag dei Prodotti

Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.

Carrello

Disponibilità: Disponibile

€ 8,50

Diventa il primo a recensire il prodotto

Informazioni sul produttore

La Bellanotte Azienda Agricola          

Se riuscite anche solo a immaginare dei toscani estroversi e testardi, che decidono di "fare vino" in Friuli Venezia Giulia, allora potete avere una vaga idea di cosa sia La Bellanotte. Un'azienda agricola dove si incontrano culture e caratteri completamente diversi, una terra "dura" ma anche generosa che sa dare, a chi la rispetta, i suoi frutti più sinceri. I valori in cui l'Azienda crede e la sua filosofia vengono sviluppati e sono riconoscibili nei vini prodotti. L'interpretazione delle caratteristiche originarie del territorio e la vinificazione attenta a preservare l'identità del luogo contraddistinguono l'impegno della Bellanotte.
I vini sanno trasmettere tutta la ricchezza dei terreni dai quali provengono e il grande lavoro svolto dalle mani dell'uomo. La ricerca costante della qualità attraverso la cura dei terreni nel totale rispetto del paesaggio, la produzione limitata per pianta, la vendemmia manuale, il lavoro appassionato dedicato in cantina, sono gli ingredienti per produrre autentiche emozioni: questi sono i vini Bellanotte. La Villa Baselli, già Strassoldo, è seguita sulle vecchie mappe catastali come la "casa dei Ronchi", ma più comunemente è conosciuta con l'appellativo "La Bella Notte". Questo nome le è stato attribuito dopo che un suo proprietario perse e riguadagnò, in una notte burrascosa, villa e terreni giocandoli d'azzardo. C'è pure un'altra versione più libertina che narra di un appassionato convegno galante di uno Strassoldo con una giovane fanciulla. Ma come sempre in tali frangenti non è chiaro fino a dove tutto corrisponda a verità e dove inizi la fantasia popolare.
Tre secoli di storia e di vicende burrascose, generazioni e generazioni di vignaioli e un'esperienza che si rinnova e si arrichisce stagione dopo stagione. Alla Bellanotte c'è il rispetto delle doppie origini, toscane e friulane, c'è l'orgoglio della sincerità e la forza della curiosità. Un universo unico, un mondo di grandi vini un territorio a cavallo tra la Doc Friuli Isonzo e la Doc Collio, che racchiude in sè tutta la magia di questa zona. Le peculiarità dei terreni, principalmente calcarei, fortemente decalcificati, ma non completamente permeabili con presenza di ghiaie rosse, e la varietà dei vitigni, il particolare microclima e l'armonia dei profumi, tutto concorre a rendere inconfondibili i frutti più preziosi di questa meravigliosa terra. I vigneti si estendono a cavallo delle zone di produzione del Doc Friuli Isonzo e IGT Venezia Giulia.
La valle del fiume Isonzo è un mondo di grandi vini. Un universo unico, fondato sulla perfetta armonia tra la corposità dei profumi, dei gusti e la ricercatezza degli aromi, fortemente legati alle caratteristice varietali. Collio è sinonimo di grandi vini bianchi: vitigni come Sauvignon, Pinot grigio, Chardonnay. Non meno importanti sono i vitigni autoctoni, perfetta sintonia fra storia, tradizione e volontà di identificare un vino con il suo territorio. I vigneti sono esposti a sud, la forma di allevamento è guyot, l'età dei vigneti va dai 10 ai 20 circa, il terreno è ghiaioso, l'altitudine è 89 m slm., il periodo di vendemmia è a cavallo tra settembre(bianchi) e ottobre (rossi).
Una gamma di vini varia e diversificata, con grandi bianchi, raffinati rossi e un preziosissimo Picolit. Questo è il risultato di un territorio vocato alla coltivazione di vitigni dai profumi variegati e armoniosi e valorizzato dalle scelte e dal costante lavoro in vigna, che ha permesso alla Bellanotte di "fare" vini di grande carattere e dalla personalità unica. I riconoscimenti che La Bellanotte apprezza di più sono sicuramente quelli del mercato e dei consumatori, ma non disdegna certo quelli ufficiali . In pochissimi anni l' Azienda è riuscita a far crescere costantemente la qualità dei  vini e i premi conseguiti dagli organismi istituzionali la rendono orgogliosa e ufficializzano il valore del suo lavoro.

I vini dell'Azienda Agricola La Bellanotte sono presenti sulle guide: Veronelli, L'Espresso, guida vini Friuli Venezia Giulia, Luca Maroni.

Ti potrebbero interessare

EuronordDesk - Live Chat

_+
img

EuronordDesk - Live Chat